Sulle tracce degli Etruschi - Claudio Maccherani, Perugia, 2014

06 - Perugia "sotterranea", con l'Associazione "Meravigliarti in Umbria", 23/03/2013 (Claudio, Vera - 40 foto di Claudio Maccherani)

 

Sotterranei della cattedrale di San Lorenzo

Scendere sotto la cattedrale di San Lorenzo significa, in pochissimi metri, tornare a indietro nel tempo di 2.700 e più anni. Si passa per la città medioevale, quella bizantino-romanica, quella romana e, infine, quella etrusca.

Tutte queste "città" si sono stratificate sull'acropoli etrusca di Perugia, contornata dall'imponente muraglione etrusco (VI secolo a.C.), costituito da conci di travertino perfettamente squadrati e messi in opera senza uso di malta,  che circondava, conteneva e difendeva il tempio etrusco di Uni (Era/Giunone).

Molto interessante anche l'asse viario etrusco-romano, una via basolata su cui affacciava una casa romana di cui è stato identificato l’atrio centrale con impluvium e tre ambienti con pavimento in cocciopesto e pareti con resti di pittura risalenti I secolo a.C.

Si incontrano poi un pozzo etrusco profondo 10 metri e le fondamenta di una torre quadrangolare del XIII secolo anteriore all’attuale chiesa di San Lorenzo.

 
galleria foto

 
 by Claudio Maccherani, 2013


visualizza foto